Presentata al Salone di Ginevra 2011, la Mini Rocketman Concept si aggiorna in occasione delle Olimpiadi di Londra 2012 che avranno luogo nella capitale inglese in estate. Il richiamo ai Giochi Olimpici è evidente, con numerosi dettagli ispirati agli sport praticati alle olimpiadi, mentre all’esterno la tinta blu scuro con dettagli di colore bianco e rosso è ispirata alla bandiera Union Jack.

La Mini Rocketman Concept ha una struttura space frame in plastica rinforzata con parti in carbonio a vista, ha una lunghezza di poco superiore ai 3 metri e propone una carrozzeria 3 porte con un’originale soluzione 3+1 posti, ovvero 3 comodi e uno di fortuna. Un progetto che richiama la prima Mini, di origini britanniche, molto compatta, agile e funzionale.

Originali anche gli interni, caratterizzati da tinte riprese dalla bandiera inglese e da numerosi richiami ai Giochi Olimpici, come l’elenco delle edizioni passate sui pannelli delle portiere e l’interno di un porta oggetti con un mini-plastico che raffigura una partita a basket.

Di grande effetto il tetto panoramico in cristallo, contornato da una fascia metallica rossa, con disegnata la bandiera inglese in bianco e nero che si illumina.