La nuova BMW M4 GTS, ovvero la versione più estrema e corsaiola della coupé bavarese, monterà le nuove gomma Michelin Pilot Sport Cup 2. Gli pneumatici MICHELIN Pilot Sport Cup 2 sono stati appositamente sviluppati per ottenere il massimo delle perfomance e sono in grado di affrontare un’enorme varietà di condizioni, sia su strada che su pista. 
I Pilot Sport Cup 2 sono stati sviluppati con la tecnologia Bi-Compound nel disegno asimmetrico del battistrada e della carcassa in modo da offrire un ottimo equilibrio tra grip, performance e durata. Per sviluppare questi pneumatici Michelin ha effettuato test su più di 1.000 prototipi e oltre 400 pneumatici speciali di primo equipaggiamento, test effettuati dai collaudatori BMW M Sport e Michelin.


TECNICA DEI MICHELIN PILOT SPORT CUP 2

Per far fronte alle prestazioni delle auto sportive che monteranno queste gomme, gli ingegneri Michelin si sono focalizzati sull’interazione tra mescole e battistrada. Questo si traduce in uno sterzo più preciso, una risposta più rapida e migliore e una maggiore velocità sul giro in pista. I Michelin Pilot Sport Cup 2 non solo utilizzano a tecnologia Bi-Compound, ma integrano anche la tecnologia Track Variable Contact Patch 3.0 sviluppata nelle competizioni automobilistiche.
Questa tecnologia ottimizza il contatto al suolo dello pneumatico mantenendo costante la quantità di gomma che aderisce al suolo, sia in strada sia in pista, riducendo il surriscaldamento e l’usura nell’uso estremo.
Per concludere i Pilot Sport Cup 2 vantano anche un’estetica ricercata che ben si sposa con la BMW M4 GTS, l’ultimo giocattolo da trackday della Casa bavarese, che in questo caso calza 265/35 ZR 19” all’anteriore 285/30 ZR 20 al posteriore.