Dopo la berlina coupé è arrivato il momento della station wagon coupé. Ecco le prime immagini della CLS Shooting Brake, la station wagon sportiva secondo Mercedes spinta dai potenti motori della Casa di Stoccarda che equipaggiano anche la versione berlina: si parte dal 2.2 litri 4 cilindri turbodiesel da 204 cv fino ad arrivare alla più potente versione AMG da 557 cv, disponibile successivamente al debutto sul mercato in novembre 2012.
 

Design

Con la CLS Shooting Brake la Casa di Stoccarda ha dimostrato ancora una volta di saper osare. Un design particolare, creativo, la prima station wagon coupé fin’ora prodotta, proprio come la prima CLS introdotta nel 2004 è stata la prima berlina coupé presente sul mercato, diventando in breve tempo la capostipite di una lunga serie di berline coupé, ora immancabili nel listino delle grandi concorrenti tedesche. Rispetto alla berlina la CLS Shooting Brake offre un bagagliaio più capiente, con una capacità di 590 litri espandibili a 1.550 con l’abbattimento dei sedili posteriori, mentre resta elevato lo standard degli interni, personalizzabili con una lunga lista di optional.
 

Motori a gasolio

La Mercedes CLS Shooting Brake è disponibile con due motorizzazioni a gasolio e due a benzina. La versione entry level a gasolio è la 250 CDI, equipaggiata con un 2.2 litri 4 cilindri in linea da 204 cv e 500 Nm che permette alla station wagon coupé di raggiungere 235 km/h e accelerare da 0-100 km/h in 7,8 secondi, con un consumo medio di 5,3 litri/100 km.
La versione 350 CDI è equipaggiata con 3.0 litri V6 da 265 cv e 620 Nm, ed è disponibile anche nella versione 4MATIC con trazione integrale permanente. Raggiunge i 250 km/h, accelera da 0-100 in 6,6 secondi (6,7 la 4MATIC) e consuma 6,0 litri/100 km (6,6 la 4MATIC).
 

Motori a benzina

Al momento del debutto saranno disponibili la CLS Shooting Brake 350 e la CLS Shooting Brake 500, quest’ultima disponibile anche nella versione 4MATIC. La CLS 350 è dotata di un 3.5 litri V6 da 306 cv, raggiunge 250 km/h e accelera da 0-100 in 6,7 secondi; il consumo medio è di 7,3 litri/100 km. La CLS 500, che può contare su un 4,6 litri V8, ha la velocità massima autolimitata a 250 km/h e accelera da 0-100 in 5,3 secondi. Il consumo medio è di 9,2 litri/100 km (9,8 la 4MATIC).
Successivamente al debutto è attesa la sportivissima CLS 63 AMG Shooting Brake dotata del 5.5 V8 da 525 cv, che salgono a 557 cv con il Performance Pack AMG.