Dopo il debutto in anteprima mondiale al Salone dell’auto di Detroit, Lexus ha presentato la LF-LC Blue Concept in occasione del Motor Show di Sidney, Australia. Il prototipo rappresenta la seconda versione della LF-LC, una coupé 2+2 caratterizzata da esterni in tinta Opal Blue ispirati alla pietra tipica dell’entroterra australiano.

Sulla LF-LC viene utilizzato per la prima volta il sistema di nuova generazione Advanced Lexus Hybrid Drive, che combina un potente motore endotermico a benzina a ciclo Atkinson con un motore elettrico, per una potenza totale di 500 cv. Rispetto al sistema ibrido attualmente utilizzato sui modelli Lexus è prevista una batteria di dimensioni ridotte, ma sviluppata per garantire una potenza superiore.

Che si tratti di una concept car lo si intuisce ad un primo sguardo. La carrozzeria, realizzata in fibra di carbonio e alluminio per ridurne la massa, ha un design futuristico, così come sono futuristici gli interni, che nella versione Blue Concept hanno perso gli eleganti inserti in radica per passare ad uno stile più sportivo con materiali quali fibra di carbonio, alluminio e alcantara.

La Lexus LF-LC è stata realizzata dal centro design Lexus Calty di Newport Beach, California, e prefigura lo stile delle prossime vetture della Casa nipponica.