Jeep presenta Grand Cherokee SRT, la versione sportiva del grosso suv italo-americano sviluppato dal team Street and Racing Technology. Si tratta della vettura marchiata Jeep più veloce mai realizzata, spinta da un poderoso 6.4 litri V8 HEMI da 468 cv di potenza e 624 Nm di coppia, abbinato ad una trasmissione automatica a 5 rapporti, che garantisce prestazioni impressionanti: 257 km/h di velocità massima e scatto da 0-100 km/h coperto in soli 35 metri e in 5 secondi di tempo.

Il motore 6.4 V8 HEMI è dotato della tecnologia Fuel Saver che permette il funzionamento a 4 cilindri, quando le condizioni di utilizzo lo permettono, per ridurre il consumo di carburante e le emissioni inquinanti. La Jeep Grand Cherokee SRT è un vero e proprio suv sportivo con grandi doti dinamiche grazie a diversi accorgimenti che la rendono performante su strada. E’ dotata di ammortizzatori attivi con assetto sportivo, che garantiscono un’eccezionale comportamento su strada, e i freni sono marchiati Brembo, con dischi autoventilati da 380 mm e pinze a 6 pistoncini.

Sportività ma senza rinunciare al comfort: l’ampio abitacolo della Grand Cherokee SRT ha una dotazione di serie molto ricca che comprende doppio tetto panoramico CommandView, impianto audio Harman Kardon da 825 watt e 19 altoparlanti, e sistema infotainment con navigatore gps Uconnect.

La dotazione di sicurezza può contare su avanzati sistemi quali: Adaptive Cruise Control, che regola la velocità mantenendo la distanza impostata dal veicolo che precede; Enhanced Accident Respone System, che spegne il motore in caso di incidente, accende le luci dell’abitacolo e apre le portiere per facilitare l’uscita dal veicolo ed eventuali soccorsi; Forward Collision Warning, che avvisa tramite un segnale acustico il pericolo di impatto con il veicolo che predece; Blind Spot Detection, che avvisa l’arrivo di veicoli in caso di sorpasso o di cambio di corsia.

Le capacità fuoristradistiche del Grand Cherokee SRT sono assicurate dalla trazione integrale permanente Active on-demand Quadra Tac, in grado di avvertire lo slittamento delle ruote e di intervenire per massimizzare la trazione trasferendo la coppia alla ruota posteriore che ha maggior presa sul terreno. La ripartizione della coppia motrice tra asse anteriore e asse posteriore è variabile a seconda della modalità selezionata: 50-50 nella modalità Snow e 35-65 nelle modalità Sport e Track. Presente il differenziale autobloccante elettronico a slittamento limitato ELSD.