Jaguar rivela i dettagli della XF Sportbrake al Salone di Ginevra 2012, la sua nuova station wagon dalla linea sportiva, quasi da berlina/coupé, che unisce lusso e dinamicità a grandi capacità di carico.

La XF Sportbrake ha l’aspetto di una station wagon sportiva caratterizzata da un design elegante e versatile, è un’auto di lusso come da tradizione Jaguar ma con una linea moderna e dinamica proprio come la XF berlina da cui deriva. Gli interni sono lussuosi e la capacità di carico è elevata, con un bagagliaio che ha una capacità fino a 1.675 litri.

I motori della nuova Jaguar XF Sportbrake sono i potenti diesel abbinati alla trasmissione automatica a 8 rapporti: il parco 2.2 turbo diesel 4 cilindri con sistema start e stop  da 190 cv e 450 nm di coppia a 2.000 giri/minuto, che sulla XF berlina permette di raggiungere i 225 km/h e accelerare da 0-100 km/h in 8,5 secondi,  con un consumo medio di soli 5,4 litri per 100 km, il 3.0 turbo diesel e il potente 3.0 Twin Turbo diesel con potenza di 275 cv e 600 nm di coppia a 2.000 giri/minuto, con prestazioni di alto livello e consumi comunque contenuti: sulla berlina questo motore nella versione DS da 275 cv permette alla XF di raggiungere i 250 km/h, accelerare da 0-100 in 6,4 secondi e consumare 6,3 litri per 100 km. La Jaguar sostiene che la XF Sportbrake abbia la stessa maneggevolezza e lo stesso coinvolgimento nella guida della versione berlina.

La Jaguar XF Sportbrake è lunga 4,96 metri e larga 1,87 e con i nuovi sedili posteriori può ospitare comodamente nel suo abitacolo 5 persone. I sedili posteriori inoltre possono essere abbattuti per una capacità di carico lunga quasi 2 metri, agevolata dal portellone del bagagliaio con funzione di apertura e chiusura automatica.