Dopo il debutto al Salone di Parigi Jaguar svela altre immagini della F-Type, la sportiva spider a 2 posti disegnata da Ian Callum che nasce dalla C-X16 Concept e ricorda la mitica E-Type. Concepita per emozionare alla guida, è disponibile in tre differenti versioni. Vediamone le caratteristiche e le prestazioni.
 

Dati tecnici

Innanzitutto, pur trattandosi di una vettura scoperta, la Jaguar F-Type ha un peso di soli 1.597 kg e un telaio con un valore di rigidità torsionale superiore del 10% rispetto alla XKR-S, ovvero la versione più sportiva dell’XK. Non manca un differenziale a slittamento limitato, meccanico per il motore V6 ed elettronico per il V8, e un sistema di scarico attivo “Active Exhaust” per le versioni S. I motori, tutti dotati di compressore volumetrico, sono un 3.0 V6 in due varianti di potenza e un 5.0 litri V8. Di serie su tutte le versioni la trasmissione automatica a 8 rapporti Quickshift con palette al volante per l’utilizzo in manuale.
 

Versioni e prestazioni

La F-Type V6 3.0 è dotata del 3.0 litri V6 da 340 cv e 450 Nm, raggiunge i 260 km/h di velocità massima e accelera da 0-100 in 5,3 secondi, con un consumo medio di 9 l/100 km. La F-Type S V6 3.0 monta lo stesso 3.0 litri V6 ma con potenza di 380 cv e coppia di 460 Nm, in grado di spingerla fino a 275 km/h con un’accelerazione da 0-100 km/h in 4,9 secondi. La F-Type S V8 5.0, versione top di gamma, ha una velocità massima limitata elettronicamente a 300 km/h e copre lo scatto da 0-100 km/h in 4,3 secondi.