Quando due marchi di lusso come Infiniti e Poltrona Frau si incontrano non può che venire fuori qualcosa di davvero pregiato e, nel caso specifico, anche qualcosa di creativo. Come la realizzazione di una Q50 “buona” e una QX70 “cattiva”, che saranno presentate oggi in occasione del Fuorisalone alle Fonderie Napoleoniche di Milano.


100 metri quadrati di pelle Frau

Due opere d’arte vestite con i migliori pellami di Poltrona Frau, nota in tutto il mondo per il trattamento a 21 fasi. Per entrambe le auto sono stati utilizzati circa 100 metri quadrati di pelle tagliati e cuciti a mano, per un totale di 500 ore di lavoro.


La Q50 “buona”…

Sulla Q50 domina il bianco, simbolo di purezza proprio come il motore ibrido di cui è dotata. La vernice esterna color Zinco contrasta con un blu leggero (Lava), entrambi associabili ai colori utilizzati dalla nota azienda di arredamento. Bianchi anche i cerchi in lega e gli specchietti retrovisori, questi ultimi rivestiti in Pelle Frau bianca.
 

…e la QX70 “cattiva”

La parte della “cattiva”, invece, la fa la QX70 equipaggiata con un potente V8 a benzina. Per l’esclusivo Suv, Infiniti e Poltrona Frau hanno scelto il contrasto tra Pelle Frau Nero Salomon e Ribes. Il colore Ribes è stato utilizzato anche per alcuni dettagli esterni come le barre sul tetto, la sezione inferiore dei paraurti e le doghe della griglia anteriore.