Anche la Honda CR-V sarà a breve disponibile con il nuovo ed efficiente propulsore 1.6 i-DTEC a gasolio da 120 CV – che ha debuttato sulla Civic – abbinato alla trazione anteriore e al cambio manuale a 6 rapporti. In questa versione la crossover nipponica emette solamente 119 g/km di CO2 e consuma, nel ciclo combinato, 4,5 l/100 km.

Pensata per il mercato europeo – dove SUV e crossover dotate di trazione anteriore e con costi di gestione contenuti sono sempre più richieste – la versione 1.6 i-DTEC si posiziona come la versione entry level a gasolio che si va ad affiancare alla più potente 2.2 i-DTEC 4WD da 150 CV, rispetto alla quale vanta 116 kg in meno sulla bilancia di cui 47 solo per il motore e 7 per il nuovo cambio condiviso con la Civic.

Con una potenza di 120 CV a 4.000 giri/min e una coppia di 300 Nm disponibile a partire da 2.000 giri/min la CR-V 1.6 i-DTEC accelera da 0-100 km/h in 11,2 secondi e raggiunge la velocità massima di 182 km/h. Oltre al nuovo motore questa versione presenta sterzo e sospensioni specifici.