Al Salone di Parigi abbiamo potuto vedere coi nostri occhi Mercedes Generation EQ, un SUV dalla linea sportiva completamente elettrico che anticipa una nuova generazione di vetture full electric della Casa della Stella. Il concept è alimentato da due motori elettrici che producono in totale ben 300 kW grazie all’utilizzo di componenti della batteria modulabili. La trazione della generation EQ è integrale e l’autonomia è di ben 500 km, rispondendo così alle necessità di una mobilità eco-sostenibile.

La Generation EQ è anche il primo di una nuova linea di prodotti EQ, ovvero Electric Intelligence: “Per Mercedes-Benz, la mobilità Mercedes-Benz del futuro si basa su quattro valori: connettività, guida autonoma, condivisione ed elettricità. In altre parole è Connected, Autonomous, Shared ed Electric. ‘Generation EQ’ è tutto questo”, ha dichiarato il Dr. Dieter Zetsche, Presidente del Consiglio Direttivo di Daimler AG e responsabile di Mercedes-Benz Cars. “Le automobili a emissioni zero sono il futuro. Il nostro nuovo marchio EQ va ben oltre l’automobile elettrica e racchiude un ampio ventaglio di servizi, tecnologie e innovazioni che ruotano intorno al mondo della mobilità elettrica.”

Quindi la sigla EQ contraddistinguerà una nuova architettura sviluppata per i modelli elettrici a batteria, una scocca composta da un mix di acciaio, fibra di carbonio e alluminio; un concetto ottimizzato per essere adattato a tutti i futuri modelli ad emissioni zero di Casa Mercedes, dalle berline alle cabrio, fino ad arrivare ai SUV.