I modelli Ford che rientrano nelle limitazioni per neopatentati sono la Ka, la Fiesta, la Focus e la Fusion, naturalmente con determinate motorizzazioni. La Ka è la piccola di casa Ford, condivide con la 500 il pianale ed alcuni motori ma rispetto a quest’ultima ha un prezzo sensibilmente inferiore. La Ford Fiesta è l’utilitaria più venduta dopo la Punto Evo, la sua principale concorrente. Dimensioni e prestazioni sono simili, ma la Fiesta costa leggermente meno. La Focus ha appena lanciato una versione turbodiesel depotenziata appositamente per neopatentati, mentre la Fusion è una MPV datata, adatta a chi non tiene all’immagine ma bada alla sostanza.

Ford Ka per neopatentati

La Ford Ka che rientra nei limiti imposti ai neopatentati è la 1.2 da 69 cv e la 13. TDCi. La prima ha un motore 1.2 benzina un po’ pigro ma affidabile e parco nei consumi. Con una velocità massima di 159 km/h ed uno 0-100 in 13,1 secondi è un’auto più adatta al traffico cittadino che a divertenti gite fuoriporta, anche se il telaio della Ka è molto godibile nei percorsi misti. Lo sterzo è reattivo e con una guida brillante il posteriore dell’auto tende a sovrasterzare all’ingesso delle curve quando si rilascia il gas aiutando l’inserimento in curva. L’esp si rileva quindi un utile strumento soprattutto per i guidatori meno esperti. Il consumo dichiarato è di 19,6 km/l, ed il prezzo parte da 10.900 euro per la versione base. Ma per avere climatizzatore e cerchi in lega è necessario scegliere la Ka Titanium da 12.400 euro. La Ka 1.3 TDCi costa 12.400 euro nella versione base e 13.900 euro nella versione Titanium. I 1.500 euro in più rispetto alla Ka a benzina non si recuperano in fretta, ma la potenza maggiore (75 cv) e soprattutto la coppia più abbondante la rendono più piacevole da guidare. La Ka turbodiesel raggiunge i 161 km/h, impiega 13,1 secondi da 0-100 e percorre 23,8 km/l.

Ford Fiesta

La Ford Fiesta per neopatentati, come la Ka, è disponibile sia con una motorizzazione a benzina sia diesel. La Fiesta 1.2 a benzina ha un motore da soli 60 cv, un  po’ sottodimensionato per la stazza dell’auto. La velocità massima è di 152 km/h, per raggiungere i 100 km/h impiega ben 16,9 secondi e il consumo si attesta a 18,5 km/l. Concorrenziale il prezzo di 11.650 euro per il modello base, che diventano 13.150 per la Fiesta Titanium, con climatizzatore e cerchi in lega di serie. La Ford Fiesta 1.3 TDCi è dotata di un turbodiesel da 69 cv, quindi anche in questo caso meno potente di quello della Ka, la velocità massima è di 162 km/h, impiega 14,9 secondi da 0-100 e percorre 23,8 km/l. Le prestazioni non sono elevate, ma la Fiesta TDCi è più fruibile e soprattutto sopporta meglio i viaggi a pieno carico e le lunghe percorrenze in autostrada, dove però sente la mancanza della sesta marcia. Il prezzo parte da 13.900 euro per la base e 15.400 per la Titanium, a cui si devono aggiungere 750 euro per la più pratica versione a 5 porte. La Fiesta non ha prestazioni entusiasmanti, ma è piacevole da guidare, comoda e dotata di un buon posto guida. L’abitacolo è ergonomico e moderno.

Ford Focus 

La Ford Focus per neopatentati è la versione 1.6 TDCi, quindi la turbodiesel, ma depotenziata rispetto alla versione originale da 115 cv (ovvero 85 kw). La Ford infatti ha pensato bene di produrne anche una versione con lo stesso motore ma con 70 kw, cioè il limite massimo di potenza consentito dalla legge per i neopatentati, ed è disponibile in versione berlina e station wagon. Un ottima soluzione per chi intende fare un acquisto che soddisfi le esigenze di tutta la famiglia, o per chi di spazio non ne ha mai abbastanza. Il prezzo della Focus berlina per neopatentati parte da 19.250 euro, mentre la versione sw parte da 20.000 euro.

Ford Fusion

La Ford Fusion deriva dal vecchio modello della Fiesta, dalla quale si distingue per dimensioni maggiori e una altezza da terra superiore. Sul mercato da diversi anni, non gode di un’estetica piacevole, né di interni curati. La guida non è paragonabile a quella delle più moderne Ka, Fiesta e Focus, lo sterzo non è reattivo, ma la Fusion rimane un’auto sfruttabile, con una tenuta di strada sicura e con un buon prezzo: importante chiedere al concessionario uno sconto dal listino, perché una volta acquistata non sarà facile rivenderla. La motorizzazione per la Fusion che rientra nei limiti per neopatentati è la 1.4 16v da 80 cv a benzina, disponibile anche nella versione gpl. Il prezzo è di 14.400 euro per la prima e 15.900 per la seconda. Velocità massima di 163 km/h, 0-100 in 13,7 secondi e consumo misto dichiarato di 15,4 km/l.