Ford Focus 2011La nuova Ford Focus 2011 è un auto molto attesa, dato che nonostante gli anni sulle spalle il modello attuale è ancora il più venduto nella categoria delle station wagon medio piccole. Il rapporto qualità prezzo è tra i migliori del segmento, è spaziosa e piacevole da guidare e quella nuova non deluderà sicuramente le aspettative. 
La vera novità è che la nuova Ford Focus 2011 sarà commercializzata anche in Asia e negli Stati Uniti, dove Ford ha sempre commercializzato modelli differenti da quelli prodotti per il mercato europeo. 
Secondo il direttore del design Ford Martin Smith sarà l’auto più venduta del mondo, anche grazie all’aumento di vendite di auto del segmento C, causato da una tendenza alle tre volumi rispetto alle berline classiche ed al fenomeno del downsizing.

Proposta unicamente nelle versioni sw e 5 porte, la nuova Ford Focus sarà lanciata sul mercato nel 2011 (la versione a 3 porte non sarà prodotta per il momento), mentre la nuova Ford C-Max, che nasce sul pianale della nuova Focus, è in consegna già da Novembre 2010.
La versione più interessante è la 1.6 Ecoboost da 150 cv, motore a benzina di punta che sarà presente su tutti i modelli della nuova Focus, in grado di erogare 150 cv e soprattutto 240 Nm di coppia a soli 1.600 giri al minuto. Questo significa un’ottima fruibilità, il tiro in basso è quasi quello di un turbodiesel e non si avverte nessun ritardo sulla risposta all’acceleratore, ma al contrario di un diesel ha un range di utilizzo più ampio e regala più soddisfazioni nella guida sportiva, con una percorrenza media di 15,2 km/l.
Il prezzo di questo modello è di circa 22.000€, e lascia presupporre che tutta la gamma della nuova Focus avrà la stessa politica dei prezzi applicata attualmente, cioè molto competitiva rispetto alle concorrenti.

Ma le novità non finiscono qui: il design segue la corrente della nuova Mondeo e della nuova Fiesta, da cui riprende anche la plancia futuristica che sprizza tecnologia da ogni pulsante, ricordando le funzionalità di cellulari e Ipod.
Sulla nuova Ford Focus è stato introdotto un sistema sviluppato con Microsoft che permette al conducente di interagire con diverse funzionalità dell’auto (telefono, musica, collegamento WiFi) senza dover mai staccare le mani dal volante.
Il servosterzo non sarà più idraulico bensì elettrico per contenere i consumi e la rumorosità, e sarà dotata di un sistema per evitare il sottosterzo (tipico delle auto a trazione anteriore) che agisce sulla distribuzione della coppia sulle due ruote motrici anteriori.

La nuova Ford Focus 2011 sarà dotata anche di un nuovissimo cambio automatico a sei marce a doppia frizione, che sostituisce l’ormai superato automatico a 4 marce con variatore di coppia della Focus attuale, scelta dalla clientela italiana prevalentemente col cambio manuale.