Dopo l’Alfa Romeo Giulietta Business approda sul listino la cugina Fiat Bravo Business, versione pensata per i clienti corporate che utilizzano l’auto come strumento di lavoro. Una clientela che cerca buone prestazioni ma costi di gestione contenuti, oltre ad un equipaggiamento di un certo tipo. La Bravo Business è disponibile con il motore 1.6 Multijet ed è basata sull’allestimento Pop, rispetto al quale aggiunge una dotazione di serie più completa.


Una ricca dotazione di serie

Chi utilizza l’auto per lavoro necessita di tutti i comfort per rendere piacevoli e sicuri gli spostamenti. La dotazione di serie della Fiat Bravo 1.6 Multijet Business include 4 airbag, sistema ESP con ASR/MSR, sistema HBA, Hill Holder, climatizzatore, cruise control, impianto audio con lettore CD/MP3 con comandi al volante e fendinebbia con funzione cornering.


Consumo e costi di gestione

L’altro aspetto fondamentale per la maggior parte dei lavoratori che percorrono molti chilometri è il consumo di carburante, e proprio per questo il motore 1.6 Multijet è il più apprezzato da questa categoria. La Fiat Bravo 1.6 Multijet Business sviluppa 105 cv di potenza e 290 Nm di coppia a 1.500 giri/min, raggiunge i 187 km/h di velocità massima e accelera da 0-100 km/h in 11,3 secondi, con un consumo nel ciclo combinato di 4,4 l/100 km (oltre 22,7 km/l) ed emissioni di CO2 pari a 115 g/km.
In termini di costi di gestione la Bravo 1.6 Multijet Business prevede un piano di manutenzione programmata ogni 35.000 km. Questo comporta una notevole riduzione sul costo dei tagliandi nel ciclo di vita della vettura. La tassa di possesso annuale ammonta a 198,66 euro.


Prezzo e vantaggio per il cliente

Il prezzo di listino della Fiat Bravo 1.6 Multijet Business è di 20.150 euro, solamente 650 euro in più rispetto alla stessa versione nell’allestimento Pop. Rispetto a quest’ultima però la Bravo Business ha un equipaggio decisamente più ricco, per un vantaggio al cliente quantificato dalla Casa torinese del 52%.