Da questa settimana la gamma della 500 si arricchisce di due nuove motorizzazioni: il 0.9 TwinAir Turbo 105 CV debutta sulla 500, ampliando l’offerta di motori a benzina accanto al 1.2 69 CV e al 0.9 TwinAir Turbo 85 CV, mentre il 1.6 Multijet II 120 CV debutta su 500L, 500L trekking e 500L Living.


500 0.9 TwinAir Turbo 105 CV

Downsizing si, ma senza rinunciare alle prestazioni. La Fiat 500 abbandona il 1.4 aspirato da 100 CV – allegro agli alti regimi ma poco corposo ai bassi – per il più moderno ed efficiente bicilindrico da meno di un litro di cilindrata, sovralimentato con un turbo ad alta efficienza e con controllo delle valvole di aspirazione Multiair 2. Questo propulsore, abbinato alla trasmissione manuale a 6 rapporti, eroga 105 CV a 5.500 giri/min e 145 Nm a 2.000 giri/min, e permette alla 500 di raggiungere una velocità massima di 188 km/h e di accelerare da 0-100 km/h in 10 secondi. Nella modalità ECO, pensata per consumare di meno, la potenza e la coppia erogati sono limitati a rispettivamente 98 CV e 120 Nm. Il consumo medio dichiarato dalla Casa, misurato nel ciclo di omologazione, è di 4,2 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 99 g/km.
La nuova 500 TwinAir Turbo 105 CV ha un prezzo di listino che parte da 16.181 euro.


500L 1.6 Multijet II 120 CV

Il nuovo turbodiesel 1.6 Multijet II da 120 CV, abbinato alla trasmissione a 6 rapporti, è disponibile sui modelli 500L, 500L Trekking e 500L Living. Con una coppia di 320 Nm disponibile già a 1.500 giri/min, il nuovo motore si dimostra particolarmente efficiente grazie al sistema di iniezione Common Rail di terza generazione che adotta iniettori veloci e affidabili.
I prezzi di listino in con questa motorizzazione partono da 21.525 euro per la 500L, 23.844 per la 500L Trekking e 22.281 euro per la 500L Living.