La Ferrari piazza due vetture sul podio e Fernando Alonso vince il Gp di Spagna dopo una gara sensazionale! Dopo una qualifica di ieri preoccupante, nella gara di oggi si è trasformato in un animale da gara tenendo un passo di un altro pianeta rispetto agli avversari. Subito al primo giro ha sorpassato Hamilton e Raikkonen nella terza curva, zona molto difficile per i sorpassi, poco dopo anche Vettel e Rosberg ed è rimasto in testa alla gara fino alla fine. Secondo Kimi Raikkonen e terzo Felipe Massa, grande gara per il brasiliano che partendo dalla nona posizione è riuscito a recuperare tante posizioni ed aggiudicarsi il podio.

La Ferrari ha fatto un lavoro perfetto nella strategia di gara, quattro soste e scelta delle gomme impeccabile. La Red Bull ha avuto molte difficoltà con la gestione delle gomme, Sebastian Vettel non è riuscito a tenere un passo all’altezza di Lotus e Ferrari, finendo in quarta posizione, seguito dal compagno di squadra Webber.

Problemi enormi anche per le due Mercedes, che dopo pochi giri hanno avuto un deterioramento della gomma “inspiegabile” a detta di Lewis Hamilton. Rosberg è riuscito a tenere la testa della gara per qualche giro lottando con i denti, ma si è dovuto arrendere presto e ha chiuso in sesta posizione; solo dodicesimo posto per Hamilton.

Le due McLaren non sono riuscite a fare quel passo avanti che si aspettavano; gara nell’ombra per Button e Perez, che hanno finito la gara rispettivamente in ottava e nona posizione, portando a casa comunque qualche punto.

La prossima gara sarà il gran premio di Monaco, sullo storico circuito cittadino, appuntamento al 26 Maggio.

 

Francesco Neri