Arriva in Italia a partire da maggio la nuova Dacia Lodgy, la spaziosa ed economica MPV disponibile anche nella configurazione a 7 posti dotata di un bagagliaio che arriva fino 2.617 litri di capacità ribaltando il divano in seconda fila. Due i motori a benzina disponibili e uno a gasolio con due varianti di potenza. Prezzi a partire da 9.900 euro.

Con un prezzo di partenza di 9.900 euro la Dacia Lodgy 1.6 MPI da 85 cv è certamente una delle auto con rapporto prezzo/dimensioni migliore sul mercato. Si tratta del modello entry level con motore 1.6 litri a benzina disponibile solo nella configurazione a 5 posti e con dotazione base ridotta a 4 airbag, abs e servosterzo. La versione Ambiance, prezzo 11.050 euro, ha una dotazione più completa composta da vetri elettrici, chiusura centralizzata, computer di bordo e sedili posteriori sdoppiati, ma per avere il climatizzatore, barre sul tetto, specchietti retrovisori elettrici e finiture più curate bisogna puntare sulla Laureate, prezzo nella versione 1.6 da 85 cv di 12.250 euro.

Sempre a benzina arriverà in un secondo momento la Dacia Lodgy 1.2 TCE da 115 cv Laureate, con prezzo di 13.950 euro. Oltre ad avere prestazioni più elevate vanta un consumo inferiore rispetto alla Lodgy 1.6 MPI, con un valore di 5,9 litri/100 km vs 7,1 litri/100 km.

La Dacia Lodgy 1.5 Dci da 90 cv Ambiance, versione turbodiesel, parte da un prezzo di 13.150 euro. Con l’allestimento Laureate sale a 14.350 euro, mentre la Lodgy 1.5 Dci da 110 cv ha un prezzo di 500 euro superiore alla versione da 90 cv in entrambi gli allestimenti.

Optional, per le versioni Ambiance e Laureate della Dacia Lodgy, la configurazione a 7 posti (sovrapprezzo di 500 euro), i sensori di parcheggio (300 euro), l’esp (300 euro) e il sistema multimediale con display da 7 pollici (450 euro).