Chevrolet ha annunciato una riduzione del prezzo della sua berlina elettrica ad autonomia estesa. La Volt, infatti, passa da 44.350 a 39.500 euro, ben 4.850 euro in meno (5.000 dollari negli Stati Uniti) sul precedente prezzo di listino grazie ad una riduzione dei costi aziendali ottenuti con l’esperienza maturata dalla Casa nel settore delle auto elettriche.

“Il prezzo ridotto ed il risparmio dei costi con la guida in modalità elettrica danno ai proprietari Volt un equilibrio unico tra tecnologia, competenza e costi di possesso,” ha dichiarato Thomas Sedran, Presidente e AD, Chevrolet Europe. “Il prossimo modello di Volt offrirà, oltre agli stessi impressionanti e ricchi equipaggiamenti disponibili fino ad oggi, anche la nuova tecnologia di infotainment Chevrolet MyLink.”

La Chevrolet Volt è una delle prime automobili elettriche ad autonomia estesa, che sfrutta un motore a benzina 1.4 da 86 CV per ricaricare le batterie che vanno a loro volta ad alimentare un motore elettrico da 151 CV e 370 Nm. La vettura può funzionare solamente con il motore elettrico per un’autonomia di 60 km mentre nella modalità ibrida è possibile percorrere circa 500 km senza fare rifornimento. La sua velocità massima è di 161 km/h e accelera da 0-100 km/h in 9 secondi.