Quando il Gruppo Daimler ci ha invitato alla conferenza stampa in occasione del lancio di car2go a Milano non abbiamo avuto dubbi sulla validità del nuovo servizio di car sharing, tra l’altro ampiamente testato in altri Paesi, che va a riempire un tassello mancante nell’ambito del trasporto urbano del capoluogo lombardo. Dopo poco più di due mesi dal lancio car2go è già un successo, con oltre 50.000 iscritti, 100.000 noleggi alle spalle e una media di 700 nuovi clienti che si registrano ogni giorno. Un record assoluto nella storia di car2go.


Un servizio semplice e veloce

Tra le 24 città dov’è presente car2go (22 paesi e 2 continenti), Milano è già diventata un punto di riferimento. I numerosi vantaggi offerti dal servizio, tra i quali poter utilizzare la Smart Fortwo disponibile più vicina – rintracciabile tramite l’apposita app –, prenderla semplicemente passando la propria tessera sul lettore magnetico, poter accedere nell’Area C senza pagarne il ticket, sostare gratuitamente nei parcheggi blu e gialli, e lasciarla – una volta terminato il servizio – in un qualunque parcheggio all’interno dell’area cittadina, sono stati particolarmente apprezzati dai cittadini milanesi.


In arrivo altre 150 Smart che ampliano la flotta

Per migliorare il servizio e far fronte alla crescente richiesta, la flotta di vetture verrà ampliata con 150 nuove vetture, per un totale di 600 Smart Fortwo che emettono solamente 98 g/km di CO2. Per chi non fosse ancora registrato è possibile effettuare la preregistrazione sul sito www.car2go.com e perfezionarla presso il Mercedes-Benz Center di Via Gallarate, lo Smart Center di Piazza XXIV Maggio, la sede di Click Utility alle Colonne di San Lorenzo e la sede di Legambiente in Via Vida.