Smart ha portato un nuovo modo intelligente – e scusate il gioco di parole – per muoversi a Milano. Si chiama car2go, un innovativo sistema di car sharing gestito privatamente dal Gruppo Daimler in collaborazione con Europcar, che mette a disposizione degli iscritti una flotta di 450 Smart Fortwo utilizzabili entro il confine nazionale con una grande trasparenza nel prezzo – sostanzialmente all inclusive – e una flessibilità senza pari.


Come e dove iscriversi a car2go

Per poter usufruire del servizio car2go è necessario iscriversi per ottenere la tessera – alla quale sarà collegata la propria carta di credito o carta prepagata – che consentirà di utilizzare una delle 450 Smart Fortwo disponibili nella città di Milano. L’iscrizione, gratuita in fase di lancio (a cui si aggiungono 30 minuti di noleggio gratuiti) e al costo di 19 euro a partire dal 1° ottobre, può essere fatta presso il Mercedes-Benz Center di Via Gallarate o nelle tre le sedi di car2go di Milano: lo Smart Center di Piazza XXIV Maggio, la sede di Legambiente in Via Vida e la sede di Click Utility on Earth presso le Colonne di San Lorenzo.


Prezzi e condizioni

Trasparente e molto semplice il prezzo del servizio: non vi sono canoni mensili da pagare né costi minimi di utilizzo; la tariffazione è di 0,29 euro al minuto, 14,90 euro all’ora e 59,00 euro al giorno (in entrambi gli ultimi casi con 50 km inclusi, al di sopra dei quali è previsto un costo supplementare di 0,29 euro al km) e include anche la sosta nelle aree blu (quindi a pagamento), nelle aree gialle (per residenti), l'accesso in Area C (che da sola costa 5 euro al giorno), la benzina (il pieno viene fatto dagli operatori di car2go ma se si fa rifornimento presso un benzinaio convenzionato con l’apposita tessera – quindi a spese di car2go – che si trova all’interno della vettura, quando il livello del serbatoio scende sotto il quarto, si guadagnano 20 minuti di noleggio gratuiti) e l’assicurazione con garanzia Casco che copre anche i danni provocati alla vettura con colpa con una franchigia di 500,00 euro. Sostanzialmente resta esclusa l’area ZTL e le aree di sosta sotterranee all’interno delle quali verrebbe a mancare il segnale GPS alle vetture.


La lasci dove vuoi

Le vetture sono disponibili agli iscritti a car2go 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 senza bisogno di prenotazione. I clienti, infatti, possono salire a bordo di una delle Smart Fortwo più vicina a loro semplicemente passando la propria tessera sul lettore magnetico per poi lasciarla, una volta terminato il noleggio, in un’area che sia coperta dal servizio, che si tratti anche di un parcheggio con strisce blu o con strisce gialle, evitando l’onere di dover riportare la vettura dove la si è presa. E’ possibile individuare le vetture disponibili attraverso un’applicazione per smartphone oppure consultando il sito car2go.com ed è possibile prenotare la vettura più vicina gratuitamente la quale rimarrà ‘bloccata’ per un tempo massimo di 30 minuti.


Anche fuori Milano

Il servizio car2go permette di spostarsi anche al di fuori della città di Milano entro i confini nazionali, ma per terminare il noleggio la vettura utilizzata deve essere riportata all’interno dell’area di Milano coperta dal servizio, che è di circa 120 km2, entro la quale non sono purtroppo inclusi gli aeroporti. D’altra parte, per necessità più importanti in termini di tempo e di chilometraggio, la convenienza di car2go viene meno rispetto ad altri servizi di noleggio tradizionali.


Un successo mondiale

Car2go è già presente in 22 paesi e in 2 continenti con 8.800 veicoli. Le iscrizioni in Italia sono partite il 15 agosto e gli iscritti sono già oltre 4.500. Inoltre l’iniziativa è stata premiata da Legambiente col premio ‘Innovazione amica dell’ambiente’, dato che il servizio apporterà benefici in termini di riduzione del traffico, dell’inquinamento e della mancanza di parcheggi nelle aree concentriche del centro urbano.