In arrivo sul mercato europeo nel periodo estivo la nuova BMW X1 restyling 2012 presentata in anteprima al Salone di New York 2012, una novità per il mercato americano in quanto la X1 non è mai stata commercializzata nel Nuovo continente. Rispetto al modello attualmente in listino la nuova BMW X1 restyling 2012 è stata modificata solo in parte, con novità estetiche che riguardano i gruppi ottici anteriori e posteriori, specchietti retrovisori con frecce integrate e piccoli dettagli stilistici.

Tre nuovi allestimenti (X Line, Sport Line ed M Sport) saranno introdotti per la nuova BMW X1 restyling 2012 oltre al modello standard. Tre le versioni con motore a benzina: X1 sDrive 18i da 150 cv, disponibile solo con la trazione posteriore, X1 20i TwinTurbo da 184 cv disponibile sia con la trazione posteriore che integrale e la X1 28i, sempre con motore 2.0 litri TwinTurbo ma con potenza di 245 cv, la versione top di gamma capace di accelerare da 0-100 km/h in 6,1 secondi e di raggiungere i 240 km/h di velocità massima, con un consumo medio di 7,7 litri/100 km.

Le cinque versioni a gasolio sono tutte dotate di un motore 2.0 litri turbodiesel con diversi range di potenza: X1 16d da 116 cv (novità entry level disponibile solo con trazione posteriore), X1 18d da 143 cv, X1 sDrive 20d Efficient Dynamics da 163 cv (la più parca nei consumi con una media di 4,5 litri/100 km, disponibile solo con la trazione posteriore per massimizzare l’efficienza), la X1 20d con potenza portata a 184 cv e la X1 xDrive 25d, che sostituisce la X1 23d, dotata del nuovo 2.0 litri 4 cilindri da  218 cv che scatta da 0-100 km/h in 6,8 secondi e raggiunge 230 km/h di velocità massima.