La BMW i3 Concept è l’ultimissima novità presentata dalla casa bavarese al Salone di Francoforte 2011. La i3 è una concept car elettrica, quindi un prototipo realizzato con soluzioni tecniche innovative mai utilizzate su auto di serie, con un design futuristico. La caratteristica principale della BMW i3 è di essere un’auto sostenibile per il bassissimo impatto che ha sull’ambiente.

BMW i: le auto elettriche della casa bavarese

La BMW i è la branchia che sviluppa i progetti ecologici della casa, con risultati come la i3 e la sportiva i8. La BMW i3 è sviluppata per la città, è dotata di un motore elettrico posteriore (si tratta quindi di un’auto a trazione elettrica) che è in grado di accumulare energia con il rilascio dell’acceleratore. L’acceleratore della i3 infatti funge anche da freno per la maggior parte delle volte in cui bisogna rallentare grazie ad un sistema denominato “One-Pedal-Feeling”, il quale permette sia di proseguire per inerzia, come se rimanesse premuta la frizione, sia di generare un deciso freno motore per rallentare, operazione con cui l’auto recupera energia utile aumentandone l’autonomia.

Prestazioni BMW i3

Sorprende la potenza della piccola BMW i3 elettrica, dotata di un motore costituito da batterie con celle al litio che sviluppa la bellezza di 170 cv e una coppia di 250 nm appena si preme l’acceleratore, coppia che rimane invariata per un ampio arco di giri del motore. Dati che uniti alla leggerezza della carrozzeria, alla linea aerodinamica e alle ruote strette per ridurre al mimino l’attrito con l’asfalto, permettono alla i3 di accelerare da 0-100 km/h in circa 8 secondi. La velocità massima è di 150 km/h.

Sostenibilità e prezzi

Oltre a non avere emissioni di CO2 grazie al motore elettrico, la BMW i3 è ecologica perché gli interni sono assemblati con materiali rinnovabili, tra pelli, fibre naturali e materiale riciclato. La i3 ospita 4 persone e le 4 portiere si aprono a doppio battente per facilitare l’accesso ai passeggeri posteriori. Le dimensioni sono 385/154/201. Naturalmente non si conoscono i prezzi della i3, che potrebbe essere venduta nel 2012, ma il direttore generale della BMW Norbert Reithofer ha dichiarato che costerà meno dell’attuale BMW serie 5. Si presume quindi un prezzo che si aggiri intorno ai 40.000 euro. Neanche esagerato se si pensa ad un auto elettrica con questi contenuti.