Chi l’avrebbe mai detto. La lussuosa e sportiva coupé (ma disponibile anche in versione cabrio) della Casa del doppio rene a gasolio e con la trazione integrale permanente. Fino a non molti anni fa sarebbe stata una bestialità, ma oggi è quanto di meglio si possa desiderare in fatto di handling e prestazioni per una vettura da gran turismo qual è la BMW Serie 6 Coupé. La 640d xDrive infatti vanta prestazioni di altissimo livello, un sistema di trazione integrale che le permette di passeggiare nelle località sciistiche più alla moda e consumi tutto sommato contenuti.
 

Caratteristiche tecniche e prestazioni

Sui motori, BMW ha poco da imparare. I suoi 6 cilindri in linea a gasolio con tecnologia TwinPower Turbo sono un esempio di prestazioni ed efficienza, e quello della 640d xDrive si posiziona, in termini di potenza, al di sotto dello sportivissimo 50d montato sulle versioni a gasolio marchiate M Sport.
Il motore della 640d xDrive con basamento in alluminio ha una cilindrata di 3.000 cm³, ed è sovralimentato  da due turbine con funzionamento bistadio: ai bassi regimi entra in funzione la turbina di dimensioni inferiori, che grazie all’inerzia ridotta non causa fenomeni di turbo lag, mentre salendo con i giri del motore si attiva il turbocompressore più grande. Un sistema che assicura un valore di coppia pari a 630 Nm costanti tra i 1.500 e i 2.500 giri/min, e una potenza di 313 cv a 4.400 giri/min.
In termini di prestazioni tutto questo si traduce in una velocità massima di 250 km/h (autolimitata), con un’accelerazione da 0-100 km/h coperta in 5,2 secondi.
 

Trazione integrale intelligente

La 640d xDrive è dotata del sistema integrale permanente BMW di ultima generazione, che è in grado non solo di ripartire la coppia motrice - in base alle esigenze -  tra l’asse anteriore e quello posteriore (in condizioni normali 40:60), ma anche tra la ruota posteriore destra e quella sinistra, al fine di offrire sempre il massimo della trazione in ogni condizione di marcia. Un compito di cui si occupa il Performance Control.
Anche il sistema DSC per il controllo della stabilità comunica con la trazione integrale xDrive, e dove necessario interviene per migliorare l’handling durante la guida sportiva.
L’intenzione è quella di combinare il piacere di guida e l’equilibrio della trazione posteriore con i vantaggi che può offrire la trazione integrale.
 

Sportiva e di lusso, ma sempre “EfficientDynamics”

Non importa quale sia il target di riferimento della BMW 640d xDrive. Risparmiare sul pieno ed inquinare di meno sono obiettivi che accomunano tutte le tipologie di automobili. La BMW 640d xDrive non fa eccezione, ed offre di serie il pacchetto EfficientDynamics che prevede diverse tecnologie che migliorano l’efficienza della vettura: sistema Start&Stop, sistema di recupero dell’energia durante la frenatura ( Brake Energy Regeneration), e modalità di guida ECO PRO, che influenza la gestione del cambio automatico ZF a 8 rapporti, la gestione del motore, la gestione del climatizzatore e la gestione di altre funzioni ad azionamento elettrico.
Grazie all’ausilio di tali sistemi la BMW 640d xDrive ha un consumo, dichiarato dalla Casa, compreso tra i 5,7 e i 5,8 l/100 km, con emissioni di CO2 comprese tra i 149 e i 153 g/km.