Appena presentata dalla Casa torinese un’iniziativa straordinaria che prevede il prezzo della benzina e del gasolio bloccato a 1 euro per chi acquista un’auto Fiat; la promozione è valida fino al 31 dicembre 2015 grazie ad una partnership con il gruppo IP. Una proposta irresistibile in un periodo in cui il prezzo dei carburanti è volato alle stelle nel giro di pochi mesi e sembra dover aumentare ancora.

Per poter approfittare della benzina e del gasolio a 1 euro è necessario acquistare una qualsiasi automobile Fiat della gamma entro il 31 luglio 2012. Il cliente riceverà dal concessionario una card con codice PIN legata alla vettura acquistata e avrà un limite di litri acquistabili al prezzo di 1 euro fino al 31 dicembre 2015 a seconda del tipo di auto scelta.

La convenzione sarà valida in tutti i 3.700 distributori marchiati IP che aderiscono all’iniziativa, dove per fare rifornimento al prezzo di 1 euro al litro basta utilizzare la card fornita da Fiat. La differenza tra il prezzo pagato e il prezzo effettivo del carburante viene saldata da Fiat.

La Casa torinese ha calcolato che per una trasferta Milano-Napoli la spesa di carburante, pagato la cifra di 1 euro al litro, sarebbe di soli 27 euro con una Punto Multijet a gasolio e 33 euro con una Punto MultiAir a benzina. Oltre al risparmio, calcolabile in base ai chilometri percorsi, il cliente Fiat ha la certezza di avere la benzina o il gasolio al prezzo di 1 euro fino al 31 dicembre 2015 senza doversi preoccupare di eventuali aumenti, di cui si farebbe carico Fiat.

Un procedimento semplice per il cliente, ma una complessa gestione operativa che coinvolge il Fiat e IP, i due gruppi italiani Sponsor Ufficiale della Nazionale di italiana di calcio.