Con prezzi che vanno da 30000 a 40000 euro si possono acquistare auto nuove di un certo prestigio tra cui pregevoli station wagon, sportive coupé o spider filanti.
Partendo dalle auto di famiglia è quasi d'obbligo prendere in considerazione tre station wagon d'immagine quali la Audi A4 Avant, la BMW Serie 3 Touring e la Mercedes Classe C SW. Si tratta dei modelli station wagon più apprezzati e venduti sul mercato, nel 95% dei casi in versione turbodiesel. 

La Audi A4 Avant 2.0 TDI 16v Ambiente da 170 cv costa 38.760€, ha la trazione anteriore (BMW e Mercedes hanno trazione posteriore) ed offre tutto Audi A4 Station Wagonquello che serve di serie, inclusi i sensori di parcheggio. Le dimensioni sono generose con 470 cm di lunghezza, 183 di larghezza e 144 di altezza che la rendono la più capiente tra le tre auto station wagon; la velocità massima è di 222 km/h, 0-100 in 8,6 secondi e consumo di 17,9 km/l.
Importante considerare inoltre che l' Audi A4 Avant eccelle nelle finiture interne e nella qualità dei materiali. 

La BMW 320d Eletta Touring, diretta rivale della A4, costa 38.300 euro.
A livello di rifiniture la BMW Eletta perde il confronto con la A4 Ambiente (con le più accessoriate versioni BMW Attiva o BMW Futura andiamo oltre i 40.000 euro di budget) mentre le prestazioni sono le migliori della categoria, come da tradizione BMW.
La potenza è stata recentemente aumentata a 183 cv,  la velocità massima è di 233 km/h, 0-100 in 7,7 secondi e il consumo si attesta a 20,8 km/l; rispetto all'Audi è più compatta (452 cm di lunghezza, 182 di BMW serie 3 station wagonlarghezza e 142 di altezza) ma le prestazioni ed il piacere di guida sono in assoluto le migliori. Il consumo è il più basso fra le tre auto station wagon prese in considerazione e negli ultimi anni il marchio bavarese è diventato eccellente anche in termini di affidabilità. 

La Mercedes 220 CDI BlueEfficiency Classic da 170 cv parte da un prezzo di listino di 38.940 euro, in linea con le due rivali. E’ la più stretta delle tre station wagon ma è più lunga delle Serie 3 (460-177-146). La velocità massima è di 219 km/h, 0-100 in 8,5 secondi e consumo di 19,6 km/l.
Le prestazioni soMercedes Classe C Station Wagonno quindi più vicine a quelle dell'A4 rispetto a quelle della 320d, mentre i consumi sono decisamente inferiori. Il pregio di tutte le Mercedes, Classe C inclusa, è il comfort di viaggio, aspetto che la rende l'auto ideale per chi macina parecchi chilometri.

Ricapitolando quindi, tra le station wagon è da prediligere l'Audi per le dimensioni e le finiture, la BMW per le prestazioni e la Mercedes per il comfort.

Passando alla categoria delle auto sportive nella fascia tra 30.000 a 40.000 euro, troviamo quattro auto molto diverse tra loro ma tutte accomunate da un’ indole sportiva. Le auto in questione sono l'Alfa Romeo 159 1750 Tbi Distinctive da 200 cv, l'Audi TT 2.0 T FSI da 200 cv, la Lotus Elise 1.8 16v Club Racer da 136 cv e la Volkswagen Scirocco 2.0 TSI R da 265 cv.

L'Alfa 159 è una  berlina 5 porte dotata, nella versione 1750 Tbi, di un motore turbo benzina di soli 1742 cc di cilindrata. E’ meno spaziosa rispetto alle sopra descritte Audi A4, BMW Serie 3 e Mercedes Classe C, ma è comunque adatta ad un uso famigliare. La velocità massima è di 235 km/h, 0-100 in 7,7 secondi e 13,2 km/l per un prezzo di 30.800 euro.

L'Audi TT 2.0 T FSI è una coupè modaiola di bell'aspetto (per questo alcuni sostengono che sia un’ auto adatta a parrucchieri), trazione anteriore e nella versione da 200 cv costa 36.530 euro.
Visto lo spazio ridotto, i due sedili posteriori sono adatti per bambini mentre per adulti non sono certo il massimo della comodità. Le prestazioni sono di rilievo: 240 km/h, 0-100 in 6,6 secondi, consumo 13,0 km/l. Rispetto all'Alfa 159 ha un abitacolo decisamente più piccolo ma è più veloce grazie al peso inferiore ed all’aerodinamica da coupè. 

La Lotus Elise è la più estrema tra le auto qui comparate e, nonostante la potenza sia relativamente bassa (136 cv), scatta da 0-100 in soli 6,1 secondi. Il segreto di questa piccola spider inglese sta tutto nel peso di soli 860kg, veramente pochi se si pensi che la Fiat 500 1.4 16v pesa 930 kg!
La tenuta di strada è insuperabile, lo sterzo diretto, e la tenuta del valore dell'usato è altissima. Anche il consumo non è elevato grazie al peso contenuto (13,2 km/l), il motore è centrale per ottimizzare la distribuzione dei pesi e la trazione naturalmente è posteriore. Il limite è lo scarso comfort di marcia, poiché per risparmiare peso i sedili sono molto sottili e poco imbottiti, l'abitacolo molto piccolo e gli ammortizzatori sono piuttosto rigidi. Il prezzo nella versione base, già ottima, è di 34.920 euro. 

La Volkswagen Scirocco 2.0 TSI R da 265 cv costa 36.200 euro. Si tratta di una coupè confortevole, non bassa come l'Audi TT, ma piacevolissima da guidare in questa versione top di gamma che regala prestazioni eccellenti: 250 km/h, 0-100 in 6,0 secondi per un consumo di 12,3 km/l. La linea particolare può piacere di meno della sorella Golf, dalla quale deriva, ma nei numerosi test su strada la Scirocco si è rivelata ancora migliore della Golf e potrebbe essere un’automobile adatta anche all'uso quotidiano.  

Nella scelta di un’auto sportiva bisogna tenere comunque in considerazione l'utilizzo che se ne fa, in quanti si viaggia abitualmente e quanti km si percorrono in un anno. Confrontando i dati e facendoci guidare dal giusto personale, riusciremo sicuramente a scegliere l’auto più adatta alle nostre esigenze senza sbagliare!

 

<