Nessun appassionato d'auto può non aver mai fantasticato di possedere,  guidare o almeno una volta provare delle auto da sogno.
Ma quali sono le auto da sogno più desiderate?

I marchi che producono auto top di gamma sono diversi. Partendo dalla categoria delle sportive granturismo (quindi non dalle sportive estreme), troviamo nel listino la Aston Martin, auto sportiva usata spesso nei fil di 007 e dotata di uno charme e di un’eleganza da primato.
Forse non sarà la più prestazionale tra le sportive, ma senza dubbio è la più elegante e quella che più vi farà fare colpo sul gentil sesso.aston martin da sogno
Tra i modelli del marchio inglese troviamo la Aston Martin V8 Vantage, dotata di un 4.7 V8 da 425 cv e disponibile sia in versione coupè (116.400 euro) sia roadster (127.400 euro). Velocità massima di 290 km/h, 0-100 in 4,9 secondi e per quanto riguarda i consumi... Non è argomento di interesse, visto che se prendete in considerazione di acquistare un’auto da sogno, avrete sicuramente un patrimonio da pascià!
La sorella maggiore 5.9 12V da 476 cv è di dimensioni maggiori, ed è proprio quel che si definisce una vera granturismo. Prezzi da 167.450 a 243.450 euro, 306 km/h e 4,8 secondi da 0-100 (4,3 secondi per la versione top di gamma DBS da 516 cv).

Anche la Jaguar, come da tradizione inglese, ha un'eleganza innata, è raffinata, ha linee morbide e in fatto di stile può competere  senza paura con l'Aston Martin.
La XK è la coupè della casa. L'XK R è spinta da un 5.0 V8 da 510 cv, la velocità massima è autolimitata a 250 km/h e il tempo impiegato per passare da 0 a 100 è di 4,8 secondi. Il prezzo è di 106.150 euro, che diventano 114,450 euro per la versione cabriolet.
Lo stesso motore è disponibile sulle stupende berline XF ed XJ.
 
Granturismo italiana concorrente di Aston Martin e Jaguar è la Maserati. La Casa modenese dispone di una berlina, la Quattroporte, e di una coupè chiamata proprio Granturismo (Grancabrio nella versione scoperta) .
Queste auto hanno ultimamente goduto di un nuovo motore 4.7 V8 derivato da quello Ferrari da 439 cv; rispetto a Jaguar e Aston Martin hanno quindi una sonorità più acuta e le prestazioni vengono erogate ad un numero di giri più alto.
La velocità massima della Granturismo è di 295 km/h e lo 0-100 viene coparto in 4,9 secondi. L'estetica, anche in questo caso, è di altissimo livello, il che rende ancora più difficile una scelta tra le diverse auto da sogno. 

Ritornando in Inghilterra troviamo la raffinata Bentley, marchio di enorme prestigio concorrente della Rolls Royce, anche se rispetto a quest'ultima è più da guidare di persona piuttosto che lasciarla nelle mani di un'autista.
Versioni berlina e coupè, da 192.150 a 360.000 euro. La più esclusiva è l'Azure, una cabriolet  4 posti enorme, dotata di interni ultra lussuosi arricchiti con legno e pellami. Il peso è da SUV di grosse dimensioni (2.695 kg) ma il grosso 6.8 V8 la spinge a 274 km/h con uno scatto da 0-100 in soli 5,9 secondi.

Come detto, la Bentley ha nella Rolls Royce la sua più agguerrita concorrente. rolls royce da sognoLa berlina Phantom è la classica macchina che prevede un autista ed è pensata a coccolare il passeggero come su un Jet privato: portiere automatiche, spazio per le gambe elevatissimo, poltrone in pelle con ogni tipo di regolazione, frigobar ed un lusso da yacht.
La top di gamma tra le Rolls Royce è la Phantom Drophead, una cabrio enorme come la Bentley Azure: costo 475.150 euro, motore 6.7 V12 da 460 cv, velocità 240 km/h e 0-100 in 5,9 secondi. 

Prima di passare alle sportive più estreme è doveroso segnalare la SUV più lussuosa in circolazione, che affronta molto bene gli sterrati ma è comoda e lussuosa come le migliori berline: si tratta della Land Rover Range Rover.
Nella versione  top di gamma, la 5.0 V8 Autobiography, costa 126.800 euro, ha degli interni molto lussuosi (si trovano di serie perfino due schermi lcd per i passeggeri posteriori) ed offre prestazioni di tutto rispetto: 225 km/h e 0-100 in 6,2 secondi.

Per quanto riguarda le sportive, i tre marchi più desiderati sono Ferrari, Lamborghini e Porsche.
Nella gamma Ferrari troviamo la 612 Scaglietti, una comoda e lussuosissima granturismo a quattro posti da 272.150 euro. La linea risente un po' il peso degli anni ma le prestazioni sono eccezionali: 320 km/h di velocità massima e 0-100 in 4,2 secondi.
La più sportiva Ferrari in listino è l'ultima nata, la 458 Italia. Adotta soluzioni tecniche che nessun'altra sportiva in commercio può vantare, è quel che si dice un capolavoro di ingegneria. Il peso è davvero contenuto (1380 kg), il motore è un 4.5 V8 che sviluppa 569 cv (325 km/h, 0-100 in 3,4 secondi!). 

La sua principale concorrente è la Lamborghini Gallardo LP 560-4; la sua particolarità è il motore 5.0 a 10 cilindri a V e la trazione integrale.lamborghini gallardo
Rispetto alla 458 Italia è meno raffinata, non altrettanto veloce e reattiva, ma il vantaggio della trazione integrale e di un motore meno affilato ma più ”coppioso” ai bassi regimi la rende più sfruttabile sulle nostre strade, anche in condizioni atmosferiche non ideali.
Costa poco meno della 458 (175.350 euro), ha 560 cv, una velocità massima di 325 km/h e impiega 3,7 secondi nello 0-100. 

La Porsche, eccellente sportiva adatta anche all'uso quotidiano per la sua praticità ed affidabilità, trova la massima espressione nella 911 GT3 RS, una sportiva dura e pura con tanto di barre nella parte posteriore dell'abitacolo per irrigidire la scocca, cambio manuale (e non l'ormai “obbligatorio” elettroattuato montato di serie sulle due concorrenti) e sedili a guscio. Non è la più veloce delle tre, ma è quella che coinvolge maggiormente il pilota (ed è anche quella meno facile da portare al limite). Costa 150.930 euro, velocità massima di 310 km/h e 4,0 secondi da 0-100. 

Non vi basta? Ecco delle auto da sogno per chi ha fatto 6 al superenalotto:

Ferrari Enzo, 660 cv, non più disponibile sul mercato si trova usata a 900.000 – 1.000.000 di euro. Per acquistarla era necessario essere un selezionato cliente Ferrari; chi l'ha messa in vendita è finito su un libro nero della Ferrari e non avrà più la possibilità di acquistare futuri modelli speciali come la Enzo.

Porsche Carrera GT, produzione limitata come nel caso della Enzo, costava 450.000 euro, monta un 5.7 V10 da 612 cv ed è dotata di un cambio manuale (che come abbiamo visto è ancora la soluzione preferita della casa di Stoccarda). 

Pagani Zonda, auto costruita a mano nel modenese, monta un 6.7 di derivazione Mercedes. Nella versione più costosa arriva ad un prezzo di 712.590 euro, velocissima, raffinata, leggera (uso spropositato di carbonio) è dotata di cambio manuale . L'auto artigianale più riuscita di sempre.

Bugatti Veyron, l'auto più potente e veloce di sempre, con i suoi 1001 cv, un prezzo di 1.100.000 euro, una velocità di 407 km/h e 0-100 in soli 2,5 secondi ha battuto diversi record per quanto riguarda le auto che possono circolare su strada. Il motore è un 8.0 a 16 cilindri con 4 turbine e la trazione è integrale per poter scaricare tutta la potenza. Auto eccezionale, comoda e non impegnativa da guidare (fermo restando le prestazioni da urlo) ma non tra le più emozionanti, che rimangono quelle più leggere  e che sanno coinvolgere al 100% il pilota attraverso i feedback che l'auto sa dare.