La nuova Audi TT S Line competition è una versione speciale della coupé della Casa dei Quattro Anelli. Lo si capisce al primo colpo d’occhio: il frontale presenta un single frame e una lama aerodinamica che contribuiscono a rendere il look più aggressivo; gli specchietti e l’inserto del diffusore sono verniciati in nero, così come i terminali di scarico verniciati in nero.
L’alettone posteriore sulla TT S Line competition è fisso e l’assetto sportivo è più rigido e rende l’auto più bassa e agile nella guida sportiva. Di serie anche il sistema Audi Drive Select che permette di scegliere diversi settaggi di cambio, assetto, sterzo e erogazione del motore.

Il design “Blade” dei cerchi in lega a 5 razze da 19” è indedito per la versione S Line competition, così come le pinze dei freni verniciate in rosso. Spiccano anche i sedili sportivi S con punzonatura negli schienali con i fianchetti dal profilo molto pronunciato e supporti lombari regolabili elettricamente.

Per finire troviamo anche il volante sportivo S line appiattito nella parte inferiore con comandi di radio, navigatore e menù, oltre a quelli per cambiare schermata del cruscotto digitale Audi Virtual Cockpit, di serie sull’Audi TT S line competition.

La cura certosina per i dettagli si nota anche negli inserti in alluminio spazzolato opaco, nel listello intorno alla consolle centrale e nelle mascherine dei sedili in vernice cromata grigio ardesia. La plancia della TTS con imbottitura morbida, poi, ha una struttura a nido d’ape leggermente sporgente che le conferisce un look tecnico e sportivo al tempo stesso.

Il modello speciale Audi TT S line competition è disponibile solo con la motorizzazione benzina 2.0 TFSI da 230 CV, sia nella versione a trazione anteriore con cambio manuale a sei marce o S tronic, sia nella versione con trazione integrale “quattro” con S tronic.