L’Audi RS Q3 Performance fa sul serio e vuole il primato nella categoria SUV compatti ad alte prestazioni. Sotto il cofano si cela il motore 2.5 litri TFSI cinque cilindri della sorellina (si fa per dire) Audi RS3, da 367 CV e 465 Nm a disposizione.
La RS Q3 passa da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi e raggiunge i 270 km/h, numeri riservati fino a una decina di anni fa solo alle supercar.
La versione Performance si distingue per una maggiore potenza, ma anche per un allestimento dedicato ed esclusivo. Il cinque cilindri Audi ha vinto per sei anni di fila il premio “International Engine of the Year”,votato da una giuria internazionale e parente lontano del leggendario L5 dell’Audi Quattro Sport, leggenda del Rally Gruppo B.


PIù POTENZA, PIù CATTIVERIA, PIù QUATTRO

Gli ingegneri Audi hanno lavorato a lungo sul raffreddamento del motore dell'Audi RS Q3, modificando il radiatore principale e migliorando la pompa di alimentazione del carburante. Grazie a queste modifiche sono riusciti a “tirar fuori” 27 CV extra dal 2.5 TFSI per un totale di 367 CV. La coppia di 465 Nm è disponibili in un arco di giri compreso tra i 1.625 e i 5.550, rendendo la spinta corposa ad ogni regime, mentre i consumi dichiarati nel ciclo combinato sono di 8,6 litri di carburante ogni 100 chilometri, a fronte di emissioni di CO2 pari a 203 g/km.

Di serie il fulmineo cambio automatico a doppia frizione S Tronic a sette rapporti, compagno ideale nella guida sportiva.
D’obbligo anche la razione integrale Quattro, onnipresente sulle sportive della Casa dei Quattro Anelli, che permette un trasferimento della potenza in modo intelligente tra asse posteriore e anteriore. L’ESC da una mano a tutto ciò, pinzando sulla ruota che perde grip e fungendo da differenziale autobloccante all’occorrenza.


ASSETTO E LOOK

Più bassa di 20 mm rispetto alla versione standard, l’Audi RS Q3 Performance risulta più piantata a terra. Optional anche gli ammortizzatori  regolabili con assetto sportivo RS Plus,che permette di scegliere tra modalità comfort, auto e dynamic tramite l’Audi drive select.
L’Audi RS Q3 Performance  non perde l’occasione di mostrare i muscoli, sfoggiando paraurti sportivi con ampie prese d’aria anteriori, l’inserto pronunciato del diffuso
re posteriore e la struttura a nido d’ape con vernice nera lucida. Neri anche in cerchi in lega da 19” (disponibili anche neri in titanio opaco e da 20”), mentre i freni hanno dischi da 365 mm e otto pinstoncini con pinze verniciate di rosso lucido come su gli altri modelli Performance.

La nuova Audi RS Q3 Performance verrà mostrata al pubblico durante il Salone di Ginevra 2016.