La gamma dell’Audi A3 si arricchisce di nuove versioni particolarmente parche ed ecologiche: la principale novità è l’introduzione della versione g-tron con alimentazione bi-fuel benzina/metano, basata sulla versione 1.4 TFSI da 110 CV, ma l’efficienza spicca anche sulla nuova motorizzazione 1.6 TDI Ultra da 110 CV che, secondo le dichiarazioni della Casa, sarebbe in grado di percorrere oltre 31 km/l.


A3 Sportback g-tron

Con l’A3 Sportback g-tron, la Casa dei Quattro Anelli offre per la prima volta una vettura con alimentazione bi-fuel benzina/metano. Sotto il cofano è alloggiato l’efficiente 1.4 TSI sovralimentato che eroga 110 CV di potenza massima, abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti oppure all’automatico S tronic a 7 rapporti, che spinge la vettura da 0-100 km/h in 10,8 secondi e le permette di raggiungere i 197 km/h di velocità massima. La percorrenza con un pieno di metano da 14,4 kg – che dal distributore costa meno di 15 euro – è di circa 400 km, a cui se ne aggiungono altri 900 sfruttando il serbatoio della benzina.
L’arrivo nelle concessionarie dell’A3 Sportback g-tron è previsto in primavera, ma sono già cominciate le prevendite con prezzi a partire da 25.650 euro per la versione manuale e 27.850 per quella automatica.


A3 1.6 TDI Ultra

Sull’Audi A3 debutta anche una nuova unità 1.6 TDI da 110 CV con consumi da record: il valore dichiarato nel ciclo combinato di omologazione è di appena 3,2 l/100 km per la versione a 3 porte e 3,3 l/100 km per la Sportback, con emissioni di CO2 di rispettivamente 85 e 88 g/km. Per ottenere un risultato così brillante, la A3 1.6 TDI Ultra è stata modificata innanzitutto nel propulsore, tarato con una differente pressione di iniezione del Common Rail e abbinato a rapporti del cambio più lunghi. La A3 1.6 TDI Ultra è stata dotata inoltre di un assetto più sportivo e di pneumatici a bassa resistenza al rotolamento. Prezzi da 24.750 euro per la 3 porte e da 25.600 euro per la Sportback.


Business e Admired, i due nuovi allestimenti

L’allestimento Business è dedicato all’utente professionale ed è disponibile per le versioni 1.2 TFSI, 1.4 TFSI e 1.6 TDI. L’equipaggiamento di serie include impianto audio, cruise control, navigatore satellitare, sensori di parcheggio posteriori, bracciolo centrale, volante in pelle a 4 razze e cerchi in lega da 16”. Il tutto per un prezzo di 500 euro, con un vantaggio al cliente fino al 78%.
Più sportivo l’allestimento Admired, disponibile sulle stesse versioni del Business, che include assetto sportivo, pacchetto S line exteriori, pacchetto esterno lucido, bracciolo centrale e volante in pelle a 4 razze. Il costo è di 1.000 euro e il vantaggio per il cliente raggiunge il 70%.