Grandissima vittoria per Fernando Alonso al GP di Cina 2013, seguito da Kimi Raikkonen e Lewis Hamilton, sesto invece Felipe Massa. Week end di riscatto per lo spagnolo, che dopo un ritiro nella GP di Malesia, si è preso la sua rivincita, facendo una gara perfetta. Gara difficile, invece, per le due Red Bull: fuori Mark Webber, costretto al ritiro dopo aver perso una ruota, quarto Sebastian Vettel, che dopo un settimo posto sulla griglia di partenza, ha lottato con poche difficoltà, soprattutto con la gestione delle gomme.

Decisamente meglio per quanto riguarda Button, che chiude al quinto posto, con una McLaren che sembra migliorare a piccoli passi. Solo undicesimo il compagno di squadra Sergio Perez, che durante tutto il weekend si è lamentato di non trovare il feeling con la macchina. Ottima gara per l’australiano Daniel Ricciardo, che chiude in settima posizione su Toro Rosso, a chiudere la top ten Di Resta, Grosjean e Hulkenberg.

Festa quindi per la Ferrari, che si è mostrata forte in qualifica e ancora meglio in gara, ma soprattutto all’altezza di Fernando Alonso, che da tempo meritava una vettura competitiva. La situazione per il mondiale piloti è più aperta che mai, con quattro campioni del mondo con punteggi molto vicini: 52 Vettel, 49 Raikkonen, 43 Alonso e 40 Hamilton. Attendiamo con ansia la gara del prossimo weekend sull’impegnativo circuito del Baharain.


Francesco Neri