E’ arrivata la versione bifuel benzina-gpl dell’Alfa Romeo Giulietta, dotata del 1.4 turbo disponibile con potenza di 105 cv o 120 cv. L’impianto gpl è montato direttamente in fabbrica e ogni esemplare è certificato e garantito dall’Alfa Romeo, che ha sviluppato questo motore ah hoc per l’alimentazione gassosa.

L’Alfa Romeo Giulietta 1.4 turbo gpl ha infatti le sedi delle valvole e una testata realizzate con componenti appositamente studiate per il funzionamento a gpl. L’avviamento avviene a benzina e quando il motore raggiunge la temperatura minima per il funzionamento a gpl avviene la commutazione in automatico, anche se si ha sempre la possibilità di scegliere di continuare ad utilizzare la benzina. Il serbatoio a ciambella (toroidale) ha una capacità di 38 litri, non comporta una diminuzione di spazio nel bagagliaio anche se “ruba” il posto della ruota di scorta, e combinato al serbatoio della benzina permette un’autonomia alla Giulietta di circa 1.400 km.

Oltre al vantaggio del basso impatto ambientale e del risparmio, con un costo del gpl attuale inferiore alla metà del costo della benzina, la Giulietta 1.4 turbo gpl può circolare nelle zone chiuse al traffico alle auto benzina e diesel, può avere riduzioni sull’IPT e l’esenzione o la riduzione sul bollo auto (solo in alcune regioni).

La Giulietta 1.4 turbo gpl è disponibile con potenza di 105 cv con prezzo di 18.770 euro, che diventano 19.820 euro con l’allestimento Progression, e con potenza da 120 cv disponibile in tre diversi allestimenti: quello base, con prezzo di 22.370 euro, Progression con prezzo di 23.420 euro e la più ricca Distintive con prezzo di 24.870 euro. La Giulietta 1.4 gpl da 120 cv ha un prezzo che si avvicina molto a quello della Giulietta 1.6 JTDm-2 da 105 cv, ma le sue prestazioni sono superiori: velocità massima di 195 km/h e accelerazione da 0-100 in 10,3 secondi per la versione gpl vs 185 km/h e 0-100 in 11,3 secondi per quella diesel. Ancora da testare i consumi della Giulietta gpl per verificare con quale delle due motorizzazioni si ottiene il massimo risparmio.