Novità per la compatta del segmento C di Alfa Romeo: la Giulietta my 2014 ha uno stile rinnovato nel frontale, che si differenzia per la nuova calandra e per altri piccoli dettagli stilistici, e negli interni, con un nuovo volante, nuovi sedili e nuovi rivestimenti. Debutta anche una nuova versione turbodiesel 2.0 JTDM da 150 CV e 380 Nm che ha fatto registrare, nel ciclo combinato di omologazione, un consumo di 4,2 l/100 km ed emissioni di CO2  pari a 110 g/km.


Il nuovo 2.0 JTDM

Il nuovo motore con sistema di iniezione Multijet di seconda generazione permette alla nuova Giulietta di raggiungere una velocità massima di 210 km/h e di accelerare da 0-100 km/h in 8,8 secondi.  L’elevato valore di coppia, pari a 380 Nm, è disponibile già a 1.750 giri/min grazie alla turbina a inerzia ridotta. Questo si traduce in prontezza alla richieste dell’acceleratore e in efficienza in termini di consumo.


Le altre versioni della Giulietta my 2014

La Giulietta my 2014 è disponibile anche nelle motorizzazione 1.4 TB 105 CV (185 km/h, 0-100 km/h in 10,6 secondi), 1.4 TB 120 CV (195, 9,4 secondi), 1.4 TB 170 CV (218 km/h, 7,8 secondi), 1750 TBi da 235 CV (242 km/h, 6,8 secondi), 1.6 JTDM 105 CV(185 km/h, 11,3 secondi) e 2.0 JTDM 170 CV (218 km/h, 7,9 secondi). Esce dal listino la versione 2.0 140 CV, sostituita da quella nuova da 150 CV.


Debutta il sistema Uconnect

Sulla nuova Giulietta my 2014 debutta anche il nuovo dispositivo multimediale Uconnect con touchscreen integrato nella plancia da 5 o 6,5”, quest’ultimo dotato anche di navigatore satellitare con mappe dall’alto in 3D.