L’Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive si è espressa: dopo due giorni di teste in pista e su strada, l’Alfa Romeo Giulia si aggiudica il premio di “Auto Europa 2017”. Questa edizione si è svolta in occasione della 4a edizione dello Smart Mobility World, una manifestazione nazionale ed europea dedicata alla mobilità del XXI secolo,  sostenibile, digitale e integrata.
Sono più di 100 i giornalisti specializzati che sono stati chiamati a votare, e che hanno analizzato 21 modelli di auto, a loro volta scelti tra le migliori vetture prodotte in Europa.
Un riconoscimento importante per la berlina della Casa del Biscione, che rende onore al Brand e che riporta l’Alfa nell’olimpo delle berline sportive a trazione posteriore.
Un’auto eccellente per linea, tenuta di strada, piacere di guida e anche per la sicurezza. La Giulia infatti sfoggia le 5 stelle Euro NCAP e soprattutto il risultato del 98% nella protezione degli occupanti adulti, il punteggio più alto finora raggiunto da una vettura, pur considerando il più severo sistema di valutazione introdotto nel 2015.

ALFA ROMEO GIULIA

Ormai l’Alfa Romeo Giulia la conosciamo già. Disponibile in 6 allestimenti (Giulia, Super, Veloce, Quadrifoglio e due allestimenti Business e Business Sport dedicati al mondo delle aziende) , la Giulia offre 5 motorizzazioni, tutte turbo, diesel e benzina. Si parte dal 2.2 diesel da 150 CV e 180 Cv arrivando alla più potente Quadrifoglio Verde 2.9 biturbo da 510 CV.
Con il debutto della Giulia Veloce, poi, la gamma propulsori si amplia e guadagna il nuovo 2.0 turbo benzina da 280 Cv e il 2.2 diesel da 210 CV.