L’Alfa Romeo 4C è risultata la vettura con potenza inferiore ai 250 CV più veloce al Nürburgring. Il 12 settembre, infatti, ha compiuto un giro completo del circuito Nordschleife in 8 minuti e 4 secondi, un tempo simile a quello impiegato anche da auto sportive con potenze ben superiori. Merito di un rapporto peso potenza inferiore ai 4 kg/CV e di un telaio sviluppato per una guida senza compromessi. Alla volante della 4C il pilota e giornalista tedesco Horst von Saurma esperto dell’”Inferno Verde”.
 


Il Nürburgring è da sempre utilizzato per mettere alla prova le capacità di una vettura proprio per le sue caratteristiche: rettilinei, curve veloci, curve lente e saliscendi che si susseguono per oltre 20 km. La 4C del test è stata dotata di pneumatici Pirelli Zero Trofeo, i più sportivi della linea P Zero ma comunque omologati per l’uso stradale. L’ideale per mettere in risalto le grandi sue doti prestazionali: il 1750 Turbo Benzina da 240 CV (137 CV/litro) e 350 Nm costanti tra i 2.100 e i 4.000 giri le permette di raggiungere 258 km/h e di accelerare da 0-100 km/h in 4,5 secondi. Ma è in curva che da il meglio di sé, con accelerazioni laterali superiori a 1,1 g.