La casa dello Scorpione sarà presente al Salone di Ginevra 2012 con le ultime novità, la più succulenta per gli amanti delle piccole sportive pepate su base della 500 C Abarth è la 695 Tributo Maserati, ma saranno presenti anche la 595 Competizione, la 595 Turismo e la Punto Scorpione.

Dopo la Abarth 695 Tributo Ferrari arriva la Abarth 695 Tributo Maserati. Esteticamente si distingue per il connubio tra eleganza e sportività, caratteristiche intrinseche della casa del Tridente. Il colore della carrozzeria è preso dalla gamma colori della Maserati ed è disponibile solamente nel Bordeaux Pontevecchio abbinato alla capotte grigia. Gli interni sono caratterizzati da eleganti sedili sportivi in pelle Poltrona Frau beige con poggiatesta integrati che riportano il marchio 695 e tappetini in tinta. Sulla plancia vi sono inserti in carbonio e il cambio è automatico con palette dietro al volante per l’utilizzo in manuale. Il motore della Abarth 695 Tributo Maserati è il 1.4 turbo utilizzato su Fiat 500 e Punto Abarth ma portato alla potenza di 180 cv, dotato di una coppia di 250 nm a 3.000 giri/minuto. La velocità massima è superiore ai 225 km/h e nell’accelerazione da 0-100 km/h impiega meno di 7 secondi.
Non ancora dichiarato il prezzo della Abarth 695 Tributo Maserati, ma con un prezzo di circa 45.000 euro della precedente serie speciale 695 Tributo Ferrari non ci si può che aspettare una cifra elevata. Per i migliori collezionisti.

Le Abarth 595 Competizione (tributo alla 595 Competizione del 1963) e 595 Turismo condividono il 1.4 turbo con potenza di 160 cv, ma la Competizione risulta lievemente più prestante: 211 km/h e 0-100 in 7,4 secondi contro i 209 km/h e i 7,6 secondi impiegati dalla 595 Turismo, che però ricompensa con una maggior eleganza e comfort, con il cambio automatico utilizzabile manualmente con le palette dietro al volante non disponibile per la 595 Competizione dotata del manuale a 5 rapporti.

La Abarth Punto Scorpione è un’edizione limitata basata sulla nuova Punto. Il 1.4 turbo è stato portato a 180 cv e sviluppa una coppia di 270 cv a 2.500 giri/minuto mentre il cambio rimane il manuale a 6 rapporti (nessuna versione della Punto Abarth è mai stata dotata di cambio automatico). La Punto Scorpione raggiunge i 216 km/h e accelera da 0-100 in 7,5 secondi. Sportivi gli interni con sedili contenitivi dai poggiatesta integrati con cuciture gialle e rosse ed il marchio Abarth ben visibile cucito in giallo.