Abarth arricchisce la gamma 500 con una nuova versione derivata dall’esperienza maturata nel mondo delle corse, la 595 Competizione.

Il motore è il solito 1.4 T-Jet, ma con un’iniezione extra di potenza che porta la cavalleria a quota 180. Anche l’erogazione è stata migliorata, grazie soprattutto alla nuova turbina garrett che diminuisce il turbo-lag e ad un nuovo scarico più libero dotato di Valvola record Monza.

Lo scatto da 0 a 100 Kmh avviene in 6,7 secondi, mentre la velocità massima è di 225 Kmh; il dato più sorprendente della  Abarth 595 Competizione tuttavia è la potenza specifica del motore: 132 Cv litro, davvero tanti per un piccolo millequattro.

Anche il potente impianto frenante Brembo è stato migliorato, grazie all’impiego di pinze fisse in alluminio a 4 pistoncini che permettono alla Abarth di limare grosse fette di velocità con facilità.

La Abarth 595 Competizione è impreziosita con dettagli estetici come i cerchi in lega da 17 pollici in Formula titanio e le pinze dei freni grigie, ma volendo si possono scegliere anche gialle, nere o rosse. I sedili a guscio “Abarth Corsa by Sabelt” di serie aiutano a contenere bene il corpo nelle curve, dato che chi la acquisterà probabilmente spenderà molto tempo in pista.

Il prezzo della Competizione è di 25.350 euro, è disponibile in versione berlina e cabrio e con cambio un cambio a cinque rapporti manuale o robotizzato.