La nuova Abarth 124 Spider ha risvegliato nel cuore degli appassionati vecchi ricordi. Era da tempo che che non si vedeva una spider con trazione posteriore pensata per i piloti più smaliziati. Rispetto alla “standard” Fiat 124 Spider, la Abarth si differenzia per il cofano nero, dettagli racing come interni in Alcantara e stemmi Abarth, i cerchi in lega da 17”, la cornice del parabrezza e dei roll bar in colore “Grigio Forgiato” e tanti altri dettagli racing. Ogni vettura verrà certificata da un tecnico Abarth e dotata di targhetta metallica che riporta il numero progressivo. Le prime 2.500 vetture previste per il 2016 saranno avranno un numero unico per un cliente unico.


DNA ABARTH

Sotto il cofano della Abarth 124 troviamo un motore quattro cilindri in linea 1.4 MultiAir da 170 CV  e 250 Nm di coppia in grado di lanciare l’auto da 0 a 100 km/h in 6,8 fino alla velocità massima di 232 km/h. L’auto monta di serie un differenziale autobloccante posteriore in grado di fornire maggiore trazione e maggior controllo in uscita dalle curve, e di garantire sovrasterzi spettacolari all’occorrenza.
La Abarth 124 Spider è un’auto molto leggera e bilanciata: il motore è stato montato in posizione arretrata per garantire una ripartizione dei pesi tra asse anteriore e posteriore ideale, mentre l’utilizzo di materiali leggeri ha consentito di eliminare i kg extra portando il peso complessivo a 1.060 kg. In questo modo la Abarth 124 Spider raggiunge un rapporto peso/potenza di 6,2 Kg per CV. Inoltre i sistemi elettronici potranno essere settati su “Normal” e “Sport”, oltre che essere completamente disattivati per il massimo delle sensazioni.


MECCANICA RAFFINATA

Gli amanti della guida saranno felici di sapere che la Abarth 124 Spider ha come obbiettivo principale il feeling di guida. La ripartizione dei pesi di 50/50, mentre le sospensioni hanno un’architettura a quadrilatero alto all'anteriore e una multilink a 5 bracci al posteriore. Si è lavorato anche sullo sterzo, in modo da ottimizzare il feeling tramite una taratura sportiva specifica del sistema di servoassistenza.
Gli ammortizzatori della Abarth 124 Spider sono Abarth by Bilstein mentre le molle a taratura specifica e le barre antirollio maggiorate garantiscono il miglior controllo possibile del corpo vettura; l’impianto frenante firmato Brembo è dotato di pinze a quattro pistoncini.


PREZZO E ALLESTIMENTI

Di serie la Abarth 124 Spider dispone di un ricco equipaggiamento: climatizzatore manuale, stereo con quattro altoparlanti, lettore mp3, cruise control,  e le immancabili prese Aux e USB; mentre la lista degli optional comprende pack Sound Plus, touchscreen da 7 pollici, sintonizzatore digitale DAB e connettività Bluetooth, abbinato al sistema Hi-Fi Bose con 9 altoparlanti (di cui 4 integrati nei poggiatesta).
La nuova Abarth 124 Spider è ordinabile da subito ad un prezzo di 40.000 € per e sarà disponibile nelle concessionarie da settembre.